Premio Retecritica 2016: le terne dei finalisti

REDAZIONE (dalla nostra inviata ELENA SCOLARI) | Critici teatrali in terrazza, ma non è una delle terrazze romane di Scola (o peggio, di Sorrentino), Gep Gambardella non c’è. 

Ci sono invece i membri del gruppo ReteCritica, la compagine che raccoglie le testate di critica teatrale on line più accreditate, riunite anche quest’anno a Vicenza, stavolta dall’alto del roof Palladiano, per determinare le terne di artisti e progetti in ballottaggio per i premi ReteCritica 2016 che saranno poi consegnati a Padova in dicembre.

Non ci dilunghiamo sul convegno tenutosi all’Accademia Olimpica: si è parlato delle varie caratteristiche e tipologie dei festival teatrali in Italia con la presenza di critici e di alcuni dei curatori. Roba da tossicodipendenti del teatro. Il modo peggiore per passare l’estate, pensate: in giro per l’Italia fra castelli, località di mare, spettacoli, creatività…Un incubo.

Andiamo invece alla gloria. Ecco i candidati all’ambìto premio!!

Spettacolo/compagnia: 

Anagoor Socrate il sopravvissuto; 

Oscar De Summa Trilogia della provincia; 

Piccola Compagnia Dammacco con Esilio ex aequo con Faafafine di Giuliano Scarpinato

Progetto/Organizzazione: 

Santa estasi di Antonio Latella; 

Efestoval di Mimmo Borrelli ex aequo con Zona K e Carrozzerie N.O.T.

Comunicazione

Short theatre; 

Terreni creativi; 

Davide Lorenzo Palla per Tournée da bar.
ReteCritica esprime poi la sua solidarietà al Crest di Taranto.

Info paneacqua culture

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: