Istantanee di Giacometti ne”L’ombra della sera” di Teatropersona

TANIA BEDOGNI|L’ombra della sera è il titolo della creazione della Compagnia Teatropersona presentata come studio a San Giminiano, Festival Orizzonti Verticali 2014, in anteprima a Modena, Trasperenze Festival 2015 per poi debuttare in Svizzera nel 2016 in occasione della commemorazione dei cinquant’anni dalla scomparsa di Alberto Giacometti (1901-1966). L’ombra della sera è il nome che […]

A-MEDEO: il requiem per Eduardo di Vulìe Teatro

ANTONELLA D’ARCO | Mettere in scena Eduardo, durante le feste di Natale, è una tradizione consolidata per chi fa teatro, soprattutto a Napoli e dintorni; e a questa consuetudine non si è sottratta la programmazione del Teatro Civico 14 di Caserta. Per l’appunto, il 22 e 23 dicembre, è stato presentato A-MEDEO, un’analisi intorno al […]

La prigione immateriale della tecnologia: dopo Τυφῶν al CentroZo di Catania, la riflessione di Turi Zinna

  FILIPPA ILARDO | Frutto di una ricerca ventennale che segna l’approdo – chissà se definitivo – verso un teatro tecnologico, Tifeo – il tradimento dell’orecchio, già recensito da Domenico Colosi (https://paneacquaculture.net/2017/12/22/tifeo-memorie-di-una-scatola-nera/), è uno spettacolo che ha attraversato vari stadi e che rappresenta un’ulteriore tappa della ricerca artistica dell’attore, regista, drammaturgo catanese Turi Zinna. Solo […]

Wonderland, Festival di Teatro a Brescia. I linguaggi del contemporaneo

EMILIO NIGRO | Dire la verità. Lo slogan, anzi, l’imperativo dell’edizione scorsa da qualche settimana, di Wonderland – Festival di Teatro, un appuntamento di riferimento nel Teatro Contemporaneo Italiano. Organizzato a Brescia da Idra, fervida realtà d’arte e di ricerca, peculiare nell’indagine sensibile sull’umano, e le sue dinamiche, mimetizzata per materia scenica. Dire la verità, interrogarsi sulle […]

Tifeo. Memorie di una scatola nera

DOMENICO COLOSI | “Immensa, un’isola / si stende sulle membra di un gigante: / l’isola di Trinacria. Sotto il peso / della sua grande mole sta schiacciato / il gigante Tifeo, che osò sperare / d’impadronirsi dell’Olimpo. È vero, / egli si muove e spesso si dibatte / per rialzarsi, ma sulla sua destra / […]

La fata arcobaleno Cirinnà: Geppetto e Geppetto di Tindaro Granata

RENZO FRANCABANDERA e ELENA SCOLARI | RF: Potremmo iniziare dicendo quanto indietro siamo in Italia sui diritti e sull’uguaglianza di genere. E certamente è così guardando ad altre nazioni, europee e non, che negli ultimi anni hanno fatto passi da gigante sui temi della civiltà e del diritto. Ma in Europa ce ne sono anche […]

“Va Pensiero” e il teatro come esercizio di cittadinanza

FRANCESCA GIULIANI | “Ci mancavano anche i bambini che vanno all’ospedale, che muoiano i bambini. Non mi importa dei bambini, si sentano male. Io li scaricherei in mezzo alla strada i rifiuti”. Potrebbe sembrare un dialogo tratto dall’ultimo lavoro del Teatro delle Albe, visto al Teatro Alighieri a Ravenna nello scorso week end. Purtroppo, sembra […]

Composizione meticolosa e improvvisazione: A Love supreme ad Autunno Danza

CINZIA CROBU | Un corpo solista, in silenzio per svariati minuti, misura le proprie forze e gli spazi di un palcoscenico senza quinte e fondale, vuoto. Il sipario è spalancato, i cavi e gli estintori a vista, come in una palestra; qui un compasso umano, si trascina al centro, poi cinge il perimetro e osserva […]

PREMIO UBU ecco chi ha vinto: segui la diretta su PAC

RENZO FRANCABANDERA | h 14: Ed eccoci pronti per la diretta di PAC Stiamo andando al Piccolo Teatro Melato dove si svolgerà la premiazione più attesa dell’anno. Seguiteci sotto con gli aggiornamenti orari in tempo reale. Aggiorneremo sotto l’elenco dei candidati evidenziando man mano i vincitori. Potrete leggere i nostri articoli sugli spettacoli candidati e […]

L’ Immacolata Concezione di Vuccirìa Teatro

ANTONELLA D’ARCO | Novella Ifigenia, Concetta, giovane ingenua e figlia obbediente, nella Sicilia degli anni ’40, alla vigilia della guerra, viene immolata al sacrificio. Non è un Dio potente e lontano che chiede la sua vita, né un Dio potente e forse più vicino le dona la grazia, come con Isacco, è un uomo a […]