Fiches, fica e finzioni: La bottega Kaffeehaus di Fassbinder – Cruciani

RENZO FRANCABANDERA | E’ curioso quando un fenomeno osservato nel tempo rivela la sua invarianza. Stupisce ancor più quando oggetto dell’osservazione è il genere umano a duecento anni dalle due osservazioni. Che sia monarchia o repubblica, laguna o continente, pre o post illuminismo, di signorotti post-feudali o di nuova borghesia del boom industriale. Prima o […]