Oltre il turismo con le Orestiadi di Gibellina: intervista al direttore artistico Claudio Collovà

FILIPPA ILARDO |È l’unico festival in un’estate siciliana dove la parola Teatro compare come appendice alla voce turismo. È il Festival Internazionale delle Orestiadi di Gibellina, giunto alla XXXVI edizione, che si svolgerà quest’anno dal 15 luglio al 12 agosto. Un mese complessivo di eventi tra 20 spettacoli; 7 concerti; 4 prime nazionali (per il programma […]

Fra tradizione indiana e complessità contemporanea: intervista a Duccio Bellugi Vannuccini del Théatre du Soleil

FRANCESCA DI FAZIO | Al Théâtre du Soleil si entra per gradi. Lontano dal paesaggio urbano parigino, questo teatro si trova nel parco di Vincennes ed è lì dal giorno della sua fondazione, avvenuta nel 1968. Si deve quindi prendere il metró, poi una navetta che percorre il parco e scendere davanti all’entrata della Cartoucherie, […]

Tre attori in biciletta per raccontare altri mondi possibili

LAURA NOVELLI | Per parlare di teatro stavolta è doveroso partire da ciò che (con un certo margine di ambiguità) teatro non è. L’idea di dedicare un articolo al progetto di cui leggerete qui di seguito nasce, infatti, da tre traiettorie convergenti: il vertice G7 di Taormina svoltosi a fine maggio e l’annuncio della rottura […]

“Direttore artistico, non contabile”: intervista a Cigni sulla chiusura di Orizzonti

MATTEO BRIGHENTI | “Non mi va di alimentare le polemiche, mi sento su un altro piano, quello del rispetto: mi dispiace per gli artisti, i tecnici, le persone che venivano a Chiusi e vivevano Orizzonti Festival come un’opportunità”. Andrea Cigni risponde in esclusiva a PAC dal suo studio al Conservatorio di Musica di Cremona ‘Claudio […]

Fra Europa e Medio Oriente, l’Interplay 2017 di Natalia Casorati

LAURA BEVIONE | Sarà Boys, lo spettacolo in prima nazionale del pluripremiato coreografo israeliano Roy Assaf ad aprire, martedì 16 maggio, la diciassettesima edizione di Interplay, il festival internazionale d danza contemporanea ideato e curato con indefessa passione da Natalia Casorati, e che contribuisce, insieme al festival Torino Danza e all’attività di molte realtà, fra cui le […]

Apache: una rassegna contro l’impermeabilità al nuovo. Intervista a Matteo Torterolo

RENZO FRANCABANDERA |Riprende il 25 Maggio e prosegue poi in Giugno Apache, la rassegna di linguaggi scenico performativi che Manifatture Teatrali Milanesi ospita da alcuni anni con la direzione artistica di Matteo Torterolo. Si tratta di tre appuntamenti con cui chiude la stagione: 25-28 maggio in scena Enrico Malatesta e Giovanni Lami con NUOVA SUPERFICIE, […]

I suoni del Cappelletti per celebrarne l’assenza in attesa di scenari futuri

LAURA NOVELLI | Il primo ricordo che ho del Premio “Dante Cappelletti” è l’immagine di un teatro Valle gremito di gente che, nella sua bellezza antica ma sempre viva, ospitava un’iniziativa nuova e del tutto originale, trasformandosi con assoluta naturalezza in un luogo festosamente moderno. Un luogo dove dare visibilità a  tante compagnie giovani (e […]

La poetica (e la scelta) della marginalità. Intervista alla Piccola Compagnia Dammacco

ESTER FORMATO | Esilio della Piccola Compagnia  Dammacco è approdato al Teatro Area Nord di Piscinola. Un luogo questo, fortemente simbolico per chi come Mariano Dammacco, Serena Balivo e Stella Monesi porta avanti un discorso poetico sulla marginalità nel contemporaneo. Vi arrivano dopo  un alternarsi di compagnie in cartellone quest’anno che, proprio come loro, hanno tracciato un […]

Le mie bestie di scena: videointervista ad Emma Dante

RENZO FRANCABANDERA | Alla fine dice la sua. Dopo tutto il dibattito che il suo spettacolo ha sollevato, dopo i ripetuti TUTTO ESAURITO che il sito del Piccolo Teatro di Milano annotava alla voce Biglietti, per quasi tutte le date di replica di Bestie di Scena, la regista racconta il suo lavoro, il suo momento […]

Testinscena, la Fondazione Claudia Lombardi per il teatro e la nuova drammaturgia

RENZO FRANCABANDERA | Da anni si moltiplicano i soggetti che dedicano attenzione al teatro come mezzo di divulgazione del linguaggio del contemporaneo. Ma sono per lo più di emanazione pubblica. Che un privato metta al centro della sua attenzione la nuova drammaturgia, le giovani generazioni è davvero singolare: sembrano sfide che hanno qualcosa in comune, […]