Levanzo Community Festival, in mezzo al vento a due passi del mare: arte, teatro, musica, cinema

FILIPPA ILARDO | Lo scirocco che confonde le voci e le mischia a quelle del mare, il vento caldo che proviene da Sud-Est e prende il nome dalla Siria, il vento che si infiltra tra le parole, le narrazioni, le note, le proiezioni, gli incontri, gli ascolti: si è preso la parte che gli spettava […]

Evolution City Show, una città che muta

EMILIO NIGRO | L’evoluzione di un’idea, di uno sguardo, d’una ribellione. L’osservazione spassionata e critica, sui propri luoghi, sulla città natale, mutata in scene. E parole. Teatro. Il teatro nella città. Pane comunitario. Da spezzare per mano e per mano farlo circolare. Un senso collettivo del divenire artistico a rendere i partecipanti, tutti, per ogni […]

Fra individualismo e necessità di appartenenza: la danza contemporanea a Santarcangelo

LAURA BEVIONE | “Chiedimi se sono felice”: questo potrebbe essere il sottotitolo dell’irruente e irresistibile performance del catalano Quim Bigas Bassart che, nello sferisterio di Santarcangelo, interroga il pubblico sul significato dell’essere ‘fighi’, su cosa sia la felicità e se conti di più quella personale oppure quella collettiva. In una sfrenata corsa di cinquanta minuti, […]

Sessualità e confini: Samira Elagoz e Santarcangelo

MARTINA VULLO | Chi è stato a Santarcangelo quest’anno con ogni probabilità si è misurato col concetto di confine. La parola, proiettata insieme al suo significato, su uno sfondo rosso, in uno dei pannelli del Museum of Nonhumanity – mostra temporanea in cui Terike Haapoja e Laura Gustafsson hanno immaginato di tracciare la storia delle […]

Šostakovič/Laudadio a Roma: follia e santità di un genio musicale

LAURA NOVELLI | Era il 2010 quando Antonio Ianniello e Francesco Saponaro mettevano mano alla stesura del monologo Šostakovič il folle santo, ispirato alla figura del grande musicista russo scomparso nel 1975 e scritto dopo aver studiato, selezionato, rielaborato in modo assai scrupoloso alcune fonti biografiche e il vasto epistolario dell’artista. “Ogni singola parola del […]

Altofest, a Napoli l’arte è di casa

MATTEO BRIGHENTI | Dare luogo e avere relazioni. Il privato non è più esclusivo, ma apertura al pubblico, intimità condivisa. Altofest del festival non ha nemmeno il nome: è una pratica etica ed estetica, un progetto di socialità sperimentale in cui il cittadino e l’artista accolgono il rischio di esporsi l’uno all’altro, di fronte agli […]

Totò e Vicé il film: Vetrano-Randisi e le infinite forme del testo di Scaldati

FILIPPA ILARDO | Un’inesauribile dialettica tra il finito e il non-finito: così ebbi modo di definire qualche tempo fa Totò e Vicé [1], testo cardine del grande padre della drammaturgia contemporanea siciliana, Franco Scaldati. Un testo labirintico e modulare che rifiuta ogni fissità di forma e che ora attraversa un ulteriore passaggio e si fa cinema. Un […]

“La Scortecata”: tragicommedia della vecchiaia

ILENA AMBROSIO | Rielaborazione scenica di una delle favole della raccolta seicentesca Lo cunto de li cunti del napoletano Giambattista Basile, La Scortecata narra la storia di due bruttissime e vecchissime sorelle che ingannano un giovane re, mostrandogli dal buco di una serratura un dito reso liscio da lungo esercizio di succhiamento e convincendolo, dunque, […]

Forte Tre Porti: la scommessa di venti giovani artisti si chiama condivisione

LAURA NOVELLI | Oltre venti ragazzi di diversa nazionalità e formazione vivono insieme da alcune settimane nei suggestivi  spazi del Forte Vecchio di Cavallino-Tre Porti vicino Venezia (fortificazione permanente a pianta lunettata edificata tra il 1845 e il 1851 dagli Austriaci dove, dal 1996, è attiva l’associazione Metaforte,  tesa alla salvaguardia di questo imponente bene […]

Appunti ironici (e non solo) sul maschio alfa

ILENA AMBROSIO | Immaginiamo una serie di appunti raccolti su un tema specifico, con una propria coerenza, ma priva, per sua natura, di uno sviluppo necessario; riflessioni estemporanee, richiami, illuminazioni improvvise. Immaginiamo poi di trasporre tutto sulla scena, tradotto in movimenti, suoni, luci, costumi; ebbene potremmo avere un’idea di ciò che è Alfa-appunti sulla questione […]