Le faremo sapere: come calcolare il tempo di abbandono per una serie tv

IVANA SALVEMINI | Oggi voglio partire da una domanda, ovvero, quanto tempo impiegate a chiudere un libro o ad interrompere una serie tv, (ammesso che lo facciate) se non vi piacciono? Dipende, rispondo io. Questo mese è andata molto male, a parte Sherlock, per il quale mi dichiaro ufficialmente Sherlocked, Fortitude 2 e The Bridge […]

IMPLACABILE # 4 – L’impietoso parallelo: Travelers e The Americans a confronto

ALBERTO CORBA | The Americans: produzione DreamWorks distribuito qua e là soprattutto da Fox. Prima serie creata da Joseph Weisberg (Falling Skies). Viene lanciata nel 2013 con un immediato successo: la serie è ben scritta e soprattutto credibile, fortemente ancorata alla realtà storica: Weisberg è un ex agente CIA e tutto ciò che scrive deve […]

Identikit SERIALI #4 | 3%: “Si avvicinano i giorni in cui si avvererà ogni visione”

FEDERICA BASTONI | Purificarsi è: elaborare, trasformare, comprendere? O glorificare, tendere, contemplare? Come in ogni puntata di IDENTIKIT SERIALI, l’indagine sul nostro personaggio parte dall’interrogativo profondo che nasconde, il segno distintivo che lo rende un topos narrativo trasversale. Per fare qualche esempio: nell’antica Grecia purificarsi è “rimettere al Fato ogni avvenimento e accettarlo senza arroganza […]

Happy Valley e Misfits, ovvero quei terroni delle Midlands!

IVANA SALVEMINI | Orfani di Happy Valley, stagioni 1 e 2, meravigliosa serie BBC, (e come ti sbagli?), su una poliziotta cinquantenne, interpretata da Sarah Lancashire, che nonostante sua figlia sia morta a poco più di vent’anni, nonostante sua figlia sia morta suicida a poco più di vent’anni, nonostante sua figlia sia stata stuprata a […]

Identikit SERIALI #3: quando il Bardo riecheggia… alla Casa Bianca

FEDERICA BASTONI | Era il 2011 quando Netflix annuncia l’avvio del suo primo progetto di produzione, il remake in salsa americana della miniserie televisiva britannica House of Cards. A sostenere la portata commerciale dell’impresa, un rilancio notevole sulla qualità artistica:  il riadattamento della sceneggiatura viene infatti affidato al giovane drammaturgo Beau Willimon che, dopo il diploma […]

The Good Wife: matematica di un successo

ALBERTO CORBA | Ideata nel 2009 dai coniugi Michelle e Robert King “The Good Wife” è “la serie che inizia dove gli scandali finiscono” (A.Stanley, NY Times). Potrei racccontarla come una favola, iniziando da “c’era una volta un budget”. È la storia di Alice, moglie del procuratore capo di Chicago e di come ha reinventato […]

Un anno di Netflix: da the Bridge a Luther, fra novità e cambiamenti della serialità televisiva

IVANA SALVEMINI | E’ un anno che abbiamo Netflix a casa e come tutte le novità ha portato cambiamenti, non solo oggettivamente, poiché abbiamo tante cose in più da vedere, ma ha altresì contaminato il preesistente, si è insinuato in un terreno certamente fertile e ha cambiato il nostro modo di percepire e di usufruire […]

Supernatural: quelle rare promesse mantenute nelle serie tv (Multiple spoiler alert)

ALBERTO CORBA | Ricordo di aver guardato la prima stagione di Lost col fiato sospeso: letteralmente ho smesso di respirare dopo i titoli di testa della prima parte del pilot (correva l’anno domini 2004), di essermi ritirato in meditazione ormai cianotico dopo 25 episodi, in attesa della seconda stagione e di aver mandato a cagare J.J. […]

Identikit SERIALI #2: “Nessuno CI ha accecato!”

Federica Bastoni | Le serie tv, da qualunque punto le si osservino, operando di sottrazione su tutti gli artifici che utilizzano, rappresentano la forma più aggiornata di un’antichissima arte, quella di raccontare storie, e ne conservano un fondamentale elemento strutturale; in ogni epoca e in ogni luogo, l’uomo ha infatti affidato a questo prezioso strumento […]

Con quanti zeri si scrive mito?

NANE CANTATORE | Prima di mandare in onda i primi sei episodi della saga di Guerre stellari, la 8 ha trasmesso un documentario del 2007, Star Wars: the Legacy Revealed. Si tratta, ovviamente, di un passaggio chiave all’interno di quella che si configura come una campagna pubblicitaria per l’uscita di Rogue One, il primo spin-off […]