Medea su viale Zara: un pulmino da tragedia

ELENA SCOLARI | Uno spettacolo su un furgoncino per sette persone. Questa sera siamo tutte donne. Un furgoncino in giro per la periferia di Milano, per un’ora, alla guida il regista Gianpiero Borgia. Si parte dal Teatro Libero e lì si torna, un po’ turbati. A bordo tendine leggere ai finestrini, una carta geografica appesa, […]

Questa sono io: le multiple identità di una lucida ribelle nell’era dei media

RENZO FRANCABANDERA | E’ al teatro Libero di Milano, fino al 22 dicembre Questa sono io monologo per un personaggio e più identità tratto dall’omonimo romanzo di Federico Guerri, adattato per il teatro da Corrado d’Elia (anche autore di alcune tracce vocali), e interpretato da Monica Faggiani per la regia di Alessandro Castellucci. “Tre, due, uno. […]

Amorosi Assassini: la violenza sulle donne raccontata da Valeria Perdonò

ROBERTA ORLANDO | Il 25 Novembre ricorre dal 1999 la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, volta all’organizzazione di attività di sensibilizzazione su un fenomeno radicato e persistente, oggi argomento centrale di dibattito pubblico.  Esiste una moltitudine di iniziative, associazioni e persone impegnate in questa lotta, che finora non sembra aver favorito indicative riduzioni dei […]

A 4 MANI: il Bonatti di Luca Radaelli

RENZO FRANCABANDERA E VINCENZO SARDELLI | RF: Capita nella vita di non interessarsi mai di una cosa, forse persino di tenerla in qualche modo lontana dai propri interessi e poi di finirci dentro mani e piedi senza volerlo e di rimanerci affascinato. Di solito capita per incontri con quelli che Peter Brook, e prima di lui […]

Monica Faggiani, impietoso ritratto gossip in «Questa sono io»

VINCENZO SARDELLI | Chi siamo veramente? Quante parti coesistono nel nostro io? Fino a che punto siamo artefici del nostro destino? E a che prezzo siamo disposti a comprare il successo? Questa sono io, tratto dall’omonimo romanzo di Federico Guerri, adattamento teatrale di Corrado d’Elia, regia di Alessandro Castellucci, con una Monica Faggiani sorprendentemente proteiforme […]

Fragile e Kyoto, le notti delle mancate occasioni

FRANCESCA CURTO | Al chiaro di luna sono affidate le “ultime” parole di Fragile/Kyoto, atti unici del drammaturgo scozzese contemporaneo David Greig, presentati al Teatro Libero di Milano sotto l’intuitiva regia di Vittorio Borsari. Comincia al contrario, con Kyoto, la successione di due atti pensati separatamente che, apparentemente dissonanti, rivelano invece molti punti di contatto. […]

Il «Novecento» tarantolato di Corrado d’Elia

VINCENZO SARDELLI | «Non si è mai completamente fregati finché si ha una buona storia da raccontare». Ad aprire la stagione 2014/15 del Teatro Libero di Milano è Novecento, allestimento tratto da quello che è forse il miglior lavoro di Alessandro Baricco. Se in scena c’è quel mattatore di Corrado d’Elia, autore di una serie […]

D’Elia, l’amore per il teatro e quel genio di Strehler

VINCENZO SARDELLI | Un monologo capace di testimoniare l’amore per il teatro, arte che è strumento totale per conoscere la realtà e la vita, per sondare l’animo umano, rivelandone emozioni e sentimenti. Non chiamatemi maestro è il tributo a Giorgio Strehler con cui Corrado d’Elia ha chiuso la stagione del Teatro Libero di Milano. «Racconterei anche […]

Convivere (forzatamente) in «una Stanza a Sud»

VINCENZO SARDELLI | Tre bizzarri viaggiatori costretti a coabitare in un ambiente angusto. Dove finiscono per scatenare allucinanti istinti repressi. Dopo aver aperto la stagione del Teatro Binario 7 di Monza, sbarca al Libero di Milano, fino al 9 dicembre, Una stanza a Sud, singolare spettacolo pulp di Corrado Accordino. L’ambientazione da foresta pluviale amazzonica, lussureggiante e inospitale, è […]

Il Beethoven di d’Elia: biografia di un genio

VINCENZO SARDELLI | Il Beethoven di Corrado d’Elia è estro senza bisogno d’orpelli. Attore e scena. Sgabello bianco al centro, vuoto totale, azzurro luminoso; un susseguirsi di pannelli quadrati, un po’ lampade un po’ carta da musica. È un attimo, un vortice. Rullano le luci, casca la musica. Ti ritrovi inchiodato alla poltrona come d’Elia allo sgabello.  Il personaggio, […]